Make your own free website on Tripod.com
1° Concorso Europeo per un NUOVO progetto di una lampada in ferro battuto e vetro.
MM LAMPADARI Spa


COLOMBRA
la luce che fa apprezzare l'ombra.


Ero seduto a quella scrivania così scura, nel buio della notte. Avevo appena spento l'interruttore della piantana acquistata in un negozio del centro. Acquisto quanto mai incauto fatto non a caso in pieno giorno quando non avrei potuto valutare la sua funzionalità. Nel nulla della stanza solo i freddi LED dell'equalizzatore. Strane voci provenienti dalla strada si mischiavana con i rantoli della stazione FM fuori sintonia. Dovevo fare qualcosa per potercambiare questa situazione stanca. Un gioco di immaginazione accendeva in me una luce che lentamente diveniva reale. Un piccolo segno sulla scrivania rischiarava l'ambiente ed all'improvviso le voci estranee zittirono. Una vela come quella delle caravelle di Colombo. Un nome derivato dalla contrazione delle parole "con l'ombra", a sottolineare una funzione di far luce e contemporaneamente di sottolineare l'ombra.
 

La Colombra - Schizzo di progetto (F.Maglioccola, A.Dursi 1999).

La forma sinuosa come una colomba stilizzata, uccello simbolo di pace e di un senso di serenità. Sei sicuro della presenza di un oggetto nel luogo, non lo vedi, ma sei condotto da un filo di luce che ti porta verso quel varco possibile. Dovevo definire quella sensazione. Dovevo navigare, andare alla scoperta delle cose che sono nascoste nell'ombra. Dovevo superare la linea di separazione tra ciò che è noto, ed é quindi in luce, e l'ignoto, l'ombra con tutto il suo fascino. La COLOMBRA ha fatto di me un emulo di quel Cristoforo che utilizzò le vele per andare a scoprire mondi nuovi di cui sapeva l'esistenza.
Solo ora mi rendo conto che il tutto faceva parte di una unica realtà. Le voci risultano chiare: si rivolgono a me nella richiesta della luce che proviene dalla finestra. La radio oggi trasmette brani non più sincopati. Sicuramente a questo punto vi chiederete che fine ha fatto la "incauta" piantana. Ebbene oggi è a far compagnia alle voci che provenivano dalla strada.

ARCH. FRANCESCO MAGLIOCCOLA
Via Emilio Scaglione, 414 - 80145 NAPOLI (ITALIA)
magliocc@unina.it
http://disegno.tripod.com/home.html